Ipnosi e psicoterapia a Cagliari

CONTATTI
Tel. 3473095315
Mail: g.delogu@me.com
Studio: via Tuveri, 72 Cagliari (CA)
Facebook:www.facebook.com/ipnosicagliari/
Linkedin: www.linkedin.com/in/giovanni-delogu-8b380515/
Instagram https://www.instagram.com/g.delogu/

mercoledì 26 settembre 2018

Il cancro secondo Nadia Toffa è un dono. La pensate così anche voi?

Risultati immagini per nadia toffa fiorire d'inverno
L'ardito binomio metafisico cancro-dono della Toffa non è affatto di immediata comprensione, e genera scontate reazioni indignate da parte di chi è stato vittima diretta o indiretta di forme cancro spietate, con orribili decorsi da incubo. 

Situazioni che ho visto nei tanti anni che ho passato negli ambulatori della terapia del dolore, e tante persone che ho conosciuto, che mai dimenticherò. 
Nessuno dei miei pazienti ora scomparso ha mai parlato di dono, chissà perché. Erano preoccupati di sopravvivere il più a lungo possibile per mettere a posto le cose per il "dopo di loro", perché sentivano che il loro tempo stava giungendo al termine. Altri andavano avanti per inerzia tra tanti farmaci, visite, peggioramenti, niente e nessuno da ringraziare se non hai le energie nemmeno per uscire di casa. Quindi è bene fare dei distinguo.
C'è poi chi affronta forme tumorali meno aggressive, o comunque non fatali, per le quali le probabilità di sopravvivenza nel lungo termine sono molto alte, e consentono una qualità di vita molto buona. Queste persone a seguito della malattia (ma questo vale per qualunque malattia grave) vanno incontro a un cambiamento interiore. La malattia fa stabilire nuove priorità, e dare nuovo valore alle cose che prima della malattia erano date per scontate. A mio avviso non un "merito" della malattia, ma un adattamento, una conseguenza a questa. 

Da psicologo capisco la spinta che porta a dire "sii positivo", ma facile a dirsi da chi ne sta uscendo, ma chi incassa il colpo di quelle parole è colui che sta colando a picco per colpa della malattia.
E questo non ha niente a che vedere con la malattia in senso stretto, ma con un problema di comunicazione.

Vi lascio un ottimo articolo de "il fatto quotidiano" per una lucida analisi in merito.

Di nuovo grazie per aver letto fin qui.  Iscriviti alla mia ipno-mailing list e subito per te un video di approfondimento sui miti e le leggende dell’ipnosi.  http://bit.ly/GDelogu