Ipnosi e psicologia a Cagliari... e non solo.

CONTATTI
Telefono: 3473095315
mail: g.delogu@me.com
Sede dello studio: via Giovanni Battista Tuveri, 72
09129 Cagliari (CA)

giovedì 27 gennaio 2011

Psicologia anti-crisi: La psicologia del campione.

Riprendiamo il discorso della psicologia anti crisi economica con una partenza a gomme urlanti. 
Perchè certi ce la fanno e altri no? Possibile siano tutti raccomandati o fortunati?
Certo, le raccomandazioni spianano il terreno, la fortuna aiuta, ma è anche vero che la fortuna aiuta gli audaci, e chi ha la raccomandazione solitamente molto audace non è. 
Preparatevi quindi sulla vostra sedia, perchè da questo momento preciso parte la vostra riprogrammazione mentale per raggiungere il pieno e totale successo lavorativo e individuale. 
Basta insicurezze, basta ripensamenti, basta tirarsi addosso l'alone negativo alla Fantozzi.
Questa è la stazione di Psicologia anti crisi, e apriamo ora le porte alla psicologia del campione. 


Esiste un profilo psicologico ben preciso del campione, o di colui che arriverà in alto. E ce ne accorgiamo dalle interviste di grandi atleti o di manager di successo. Ecco gli ingredienti:
1) propensione a pensare sempre in positivo
2) determinazione e volontà incrollabile
3) fiducia in se stessi e nelle proprie capacità
4) pensiero orientato sempre nel presente e nell'immediato futuro, mai nel passato
5) scarsa o nulla propensione al rimuginare sugli errori della propria vita
6) focalizzazione sugli obiettivi a breve termine, con uno sguardo sempre verso il futuro.
7) capacità elevatissima di problem-solving, ossia trovare soluzioni alternative se quelle che adottiamo non funzionano.
8) competenze professionali elevatissime (lo metto per ultimo, perchè senza i punti sopra è fine a se stesso).
9) resilienza (resistenza alla frustrazione e capacità di risollevarsi sempre)

10) coraggio.

Valentino Rossi, per esempio è stato in grado di cambiare squadra varie volte e raggiungere non solo il successo personale, ma anche del proprio team. Aggiungo che è andato avanti malgrado ossa rotte e interventi chirurgici di una certa rilevanza, e guidando la moto con le ossa 
fratturate di una mano .Pensate che, mi risulta, abbia saltato il servizio militare per il numero di fratture nel corpo.  Anche ultimamente, in piena riabilitazione dall'ultimo incidente, il suo morale è sempre alto, e non si perde MAI d'animo.

In definitiva, essere bravi non basta. 
Se guardate questo video, noterete chiaramente tutti i 10 punti sopraindicati.


Presto un'altra intervista ad un ospite speciale, che ci dimostrerà chiaramente come anche persone normali, dotate però di una mentalità da campione, possono riuscire a raggiungere importanti traguardi.
E dopo, direte voi? 
Dopo che avrete capito che il successo non è prerogativa esclusiva di ricchi, fortunati e accozzati, vi racconterò una storia, e vi darò tutti gli strumenti per raggiungere il vostro obiettivo.
Avrò bisogno del vostro aiuto, ma ne riparleremo.


A presto, e scrivetemi.  


Dr. Delogu